Messa in sicurezza della Chiesa di Santa Maria Paganica a L’Aquila

L'Aquila - 2011

Abbiamo cercato di guarire una delle più grandi Ferite del terremoto dell'Aquila

Dal 1997 la Gaspari Gabriele srl ha eseguito parecchi interventi di messe in sicurezza, a seguito dei diversi terremoti che hanno colpito l’Italia, perlopiù su edifici di interesse storico artistico; tra i quali emerge la celebre Chiesa di Santa Maria Paganica, emblema del sisma che ha colpito l’Abruzzo.

Puntellamenti delle mure gravemente danneggiate

I nostri operai hanno lavorato al frammenti dell'ampio patrimonio culturale contenuto all' interno della chiesa

L’edifico ha riportato il crollo del tetto, della cupola e di una parte sostanziale delle murature portanti, oltre ai danni agli apparati decorativi. Il lavoro di messa in sicurezza, reversibile, ha visto il puntellamento e la realizzazione dell’articolato telaio spaziale reticolare in acciaio posto all’esterno che trattiene le pareti. All’interno invece è stata realizzata una complessa struttura reticolare in fibra di vetro strutturale che sorregge un telo impermeabile; questi elementi fungono da copertura provvisoria, al fine di preservare i restanti apparati decorativi presenti nel monumento. Sono stati infine posti in sicurezza gli apparati decorativi rimasti all’interno dalla Chiesa.

Fasi della ricostruzioni del telaio e delle volte della chiesa

La successiva campagna di scavi ha riportato, successiva alla rimozione delle macerie, ha riportato alla luce una serie di reperti che sono stati esposti a Palazzo Silone, sede della Regione Abruzzo per la mostra intitolata ‘Le Macerie Rivelano’. 

Restauri

La nostra esperienza e le nostre conoscenze al servizio della valorizzazione del passato.