Restauro e risanamento conservativo della Chiesa di San Silvestro a L’Aquila

L'Aquila -

La Chiesa di San Silvestro, risalente al 1300, è tra le più interessanti del centro storico aquilano.

La Chiesa di San Silvestro, nel cuore del centro storico de L’Aquila, è situata sull’omonima Piazza, prospiciente Palazzo Branconio e a pochi passi dalla Fontana Luminosa. La facciata, preceduta da scalinata, è datata 1350 e si presenta rivestita in pietra bianca e rossa, divisa orizzontalmente da cornice marcapiano e caratterizzata da un portale romanico, simile a quello delle Chiese di Santa Giusta e San Marco, con lunetta raffigurante l’Agnus Dei.

Un dettaglio del rinforzo interno.

Un dettaglio del restauro della navata.

Il complesso della Chiesa di San Silvestro, oltre a comprendere la chiesa stessa a tre navate, è costituito da una torre campanaria in facciata, dalla casa canonica e da una cappella laterale che in origine era un torrione della cinta muraria della città, il tutto insistente su un’area di oltre 1700 mq. L’edificio è stato fortemente danneggiato dal sisma del 2009.

L’intervento di restauro e risanamento conservativo, condotto assieme alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio, ha interessato tutte le parti del Monumento: elementi in muratura, torre campanaria, pavimentazioni, tetto, il pregiato rosone, apparati decorativi e impianti. Tra le peculiarità dell’intervento, condotto con sistemi compatibili, distinguibili e reversibili, c’è l’utilizzo dei diatoni, elementi tubolari metallici che vengono inseriti nelle murature laterali al fine di rinforzare il legame tra la parte interna e quella esterna dei paramenti.

Un dettaglio dell'intervento sulla facciata.

Si evidenzia il restauro artistico della Cappella Branconio, un tempo impreziosita dalla Visitazione di Raffaello, commissionata nel 1517 da Giovan Battista Branconio, poi sottratta (oggi esposta al Prado di Madrid); attualmente nella cappella campeggia una copia di tale capolavoro pittorico. Sul fondo della navata di destra è sita una edicola rinascimentale in pietra.

Restauri

La nostra esperienza e le nostre conoscenze al servizio della valorizzazione del passato.