Restauro dell’Ex Supercinema di Ascoli Piceno

Ascoli Piceno - 2005

Un palazzo residenziale in pieno centro storico ad Ascoli Piceno, nato dal restauro di un vecchio cinema, che poggia le sue basi sui resti di una ricca villa patrizia

L’edificio in passato sede del ‘Supercinema Italia’ è oggi un complesso residenziale di pregio nel cuore di Ascoli Piceno, affacciato sulle vie Niccolò IV e Quinto Curzio Rufo. L’intervento è un mix di restauro e nuova costruzione; sono state restaurate le mura che costituivano l’involucro esterno del cinema ed è stato realizzato un nuovo manufatto in cemento armato al suo interno.

L'intero immobile è valorizzato da finiture di altissimo livello

Il lavoro di restauro e riqualificazione denota il forte know-how nell'ambito della conservazione edilizia

Il piano di recupero ha prodotto un edificio adibito per lo più ad appartamenti e qualche ufficio, dotati di garages privati al pianoterra; qui, durante un’accurata campagna di scavi condotta con la Soprintendenza Archeologica della Regione Marche, sono stati rinvenuti i resti archeologici della pavimentazione di una ricca villa patrizia la cui datazione risale al 300 a.C. Queste tracce della memoria romana della città sono conservate e visibili tramite apposite lastre di cristallo carrabili, poste nell’androne condominiale dei garages.

Gli interni sono perfettamente rifiniti in ogni dettaglio

Ogni abitazione è stata personalizzata secondo le specifiche esigenze degli acquirenti; il palazzo prevede abitazioni di tipo monopiano e su due livelli o con soppalchi. Il risultato finale è un compiuto esempio di recupero urbano che ben si coniuga con il contesto edilizio circostante.

Restauri

La nostra esperienza e le nostre conoscenze al servizio della valorizzazione del passato.